Impianti di Climatizzazione - Condizionamento - Riscaldamento - Pompe di Calore  Installazione Manutenzione Predisposizione Riparazione Vendita

Assistenza Tecnica Autorizzata


EFFETTO CLIMA s.r.l. viene costituita nel 2005 a Ravenna, esperienza ventennale, attività artigiana in grado di fornire Servizio ed Assistenza Qualificata nel Settore del Condizionamento e del Riscaldamento sia nel campo privato, commerciale che terziario.

Competenza e professionalità nel conseguire ogni intervento ed elaborazione Impiantistica a piena tutela del committente finale.


Società Certificata CATEGORIA I CE 303/2008 - Regolamento CE 842/2006 abrogato dal nuovo UE 517/2014.

Specializzata ed Autorizzata in Assistenza Tecnica sul Condizionamento: DAIKIN - HITACHI - HAIER - TECNOSYSTEMI


Consulenze gratuite in loco, per poter valutare al meglio la struttura della Vostra abitazione e/o Attività, in base anche alle Vostre personali esigenze. Assistenza regolare, mantenuta al Post-Vendita, degli Impianti di Condizionamento e Climatizzatori Fissi.



   CONDIZIONAMENTO

  Installazione / Assistenza

RISCALDAMENTO - POMPE DI CALORE

Installazione / Assistenza

Manutenzione / Sicurezza Impianti

Normative di Settore / Obblighi di Legge

CATEGORIA I CE 303/08 - CE 842/06 - UE 517/14

Recuperi fiscali Ristrutturazione edilizia

e Riqualificazione Energetica

Servizio

Assistenza

Tecnica

Centro

Assistenza

Tecnica

EFFETTO CLIMA srl - Via Aldo Bozzi 65 - 48124 Ravenna - Tel. 0544 406641 Fax 0544 278561 mail: info@effettoclima.it - P.IVA 02211510397

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’ IMPIANTI


Obbligatoria art.7 D.M.37/08

Deve essere emessa e regolarmente rilasciata ad ogni Impianto realizzato.

ESEMPI DI MIGLIORIE ESTETICHE


Prima.......

..... dopo, ben riparata da intemperie e volatili

NUOVI DESIGN DAIKIN: GAS tipologia R32 - GARANZIA estesa a 4 ANNI !!!


STYLISH Classe A+++/A+++ nelle finiture Bianco cristallo opaco / Silver argento / Black Wood

super performante, sensore Coanda migliorando la distribuzione dell'aria e raggiungendo un pieno comfort, filtro autopulente con tecnologia Flesh Streamer per una potente purificazione dell'aria.


NUOVI DESIGN HITACHI: Nuove Serie gas refrigerante tipologia R32


AKEBONO soluzioni Mono a parete Classe Energetica A+++/A++


GARANZIA HITACHI: su Compressori e Schede estensione a 5 ANNI !!!


Pagamenti rateali, recupero fiscale irpef del 50% e 65%


Sostituzione di una vecchia Caldaia con un Sistema in Pompa di Calore


    Igienizzazione - Disinfettazione

                   Il ruolo degli


                    IMPIANTI DI

             CONDIZIONAMENTO

                             e

              CLIMATIZZAZIONE


AGGIORNAMENTO IN ABBINAMENTO AL RAPPORTO COVID-19 n.33/2020

ISTITUTO SUPERIORE SANITA'

TABELLA RIASSUNTIVA SULLE INDICAZIONI PER L'UTILIZZO DEGLI IMPIANTI DI VENTILAZIONE/CLIMATIZZAZIONE in strutture comunitarie non sanitarie e in ambienti domestici

Per tutti gli ambienti permangono due dati principali:

Arieggiare periodicamente gli ambienti  – Negli Impianti a ventilazione meccanica disattivare la funzione di ricircolo.

AMBIENTI RESINDENZIALI

-     Il condizionatore deve essere correttamente manutentato, conforme alla normativa vigente in materia, con particolare riguardo a sicurezza ed igiene

-     Per i Filtri delle unità interne se deteriorati o vecchi, viene consigliata la loro sostituzione

-     Viene raccomandato di mantenere in ambiente un tasso di umidità prossima al 60%


AMBIENTI LAVORATIVI

-     Viene raccomandato di mantenere in ambiente un tasso di umidità prossima al 60%

-     Il condizionatore/climatizzatore deve essere correttamente manutentato, conforme alla normativa vigente in materia, con particolare riguardo a sicurezza ed igiene

-     Per i Filtri delle unità interne se deteriorati e se non già sostituiti, viene consigliata la loro sostituzione

-     La potenza per il flusso dell'aria viene raccomandata alla minima velocità, per evitare in caso di presenza di persona affetta da Covid-19 di spostare ancor più in ambiente le particelle droplet del soggetto

-     In base alla tipologia dell'unità ventilante a parete o soffitto, viene consigliato di orientare le alette interne, di distribuzione dell'aria, nella posizione più alta possibile

-     In base la posizione dell'unità ventilante a parete, viene consigliata l'applicazione del deflettore flusso aria sotto l'unità ventilante stessa

-     Impianti a ventilazione meccanica – oltre alla disattivazione della funzione di ricircolo è necessario un intervento di occlusione a tenuta d'aria della sezione di ricircolo. Esclusione meccanica dei recuperatori di calore a piastre o rotativo. – Ove raccomandato per l'esclusione dell'aspirazione nelle aree comuni è necessario che vengano sigillate le eventuali griglie di transito dell'aria. – Per le UTA si raccomanda la verifica della posizione della presa d'aria esterna.

-     Negli Impianti a ventilconvettori (fan-coil) nel funzionamento estivo è opportuno un incremento della temperatura di mandata dell'acqua refrigerata tra 2°C e 4°C ma deve essere valutata in relazione alla specifica tipologia dei terminali presenti in ambiente

-     Negli Impianti con UTA in funzionamento estivo, richiede un incremento della temperatura a valle della batteria di raffreddamento

-     La temperatura in ambiente dovrà essere mantenuta a valori che oltre a fornire il comfort abituale, mitighino lo stress addizionale derivante dall'utilizzo continuativo dei DPI respiratori

-     Viene raccomandato che le porte interne degli edifici siano mantenute chiuse nel mentre dell'arieggiamento zona

-     Viene raccomandato di Non utilizzare ventilatori personali / strutture a pala da soffitto

-     La pulizia delle superfici esposte delle apparecchiature di climatizzazione e ventilazione (griglia, bocchette, ecc.) deve essere integrata nella procedura di pulizia e sanificazione dei pavimenti, degli arredi e del resto degli ambienti

-     Periodicità del servizio di manutenzione igienizzazione delle unità interne degli Impianti di condizionamento/climatizzazione, è opportuno aumentare la frequenza in funzione del flusso delle persone in ambiente ed in funzione di evoluzione dell'epidemia

-     Applicazione di prodotti fai da te per l'igienizzazione degli Impianti di condizionamento/climatizzazione – diffidiamo tutti nell'utilizzare prodotti che non abbiano espressa specifica di utilizzo per detta tipologia di Impianti, soprattutto nel dettaglio del loro utilizzo sulle apparecchiature ventilanti interne, in quanto potreste incombere in inalazioni di prodotti chimici e quanto ne conseguirebbe nelle problematiche verso la propria salute.


Si consiglia di verificare sempre gli aggiornamenti:

Istituto Superiore Sanità - Ordinanze della Regionale Emilia Romagna